lunedì 4 ottobre 2010

Linzer Torte



I casi della vita... sono una programmatrice e lavorare con i pc e conoscere i sistemi operativi è il mio 'pane quotidiano'....ma...quale cosa peggiore può accadermi con la mia professione?

Riuscire a lottare con il pc!!! -_-

Situazione tristissima lo ammetto, ma il cambio programmato del pc aziendale mi ha messa per un po' ko. Il passaggio da windows xp a windows 7 non è stato del tutto indolore anzi...
Beh direte voi che ci vuole, pc nuovo super perfermante windows ultima versione che dovrebbe fare miracoli e invece... un disastro! Gli applicativi che usavo prima non tutti hanno voluto 'piegarsi' da subito al nuovo sw di mamma microsoft.. giornate perse per riuscire a rimettere tutto in piedi, giornate a rimettere i file di prima sul pc... fantastico direi!

Ora ci siamo, sono di nuovo pronta e operativa e un po' meno con le foto perchè ancora sto cercando di capire questa benedetta reflex, ma arriverà un giorno in cui le mie foto saranno decenti, per ora siate buoni e perdonate questo scempio fotografico :-D
La ricetta di oggi è la Linzer torte, mi incuriosiva da parecchio tempo ed è anche la seconda volta che la faccio, ma sulla prima sorvolo va... diciamo che è stata una prova generale ^_^''


Come è questa crostata? una meraviglia.. per chi ama una frolla diversa e aromatica è sublime, vi conquista al primo morso, vi incanta per la presenza delle mandorle e per quel sapore di diverso che non ti aspetti da una frolla.

La ricetta è stata presa dal libro 'dolci più buoni del mondo'

Ingredienti:
  • 350 Farina
  • 250 mandorle intere e sbucciate
  • 250 zucchero
  • 250 burro
  • 2 uova
  • 2 cucchia rasi di lievito
  • scorza di un limone
  • 1/2 cucchiaino di cannella
  • 1 pizzico di chiodi di garofano in polvere (omesso)
  • marmellata di mirtilli
  • mandorle a lamelle
Ricetta senza lattosio:
Sostituite il burro con la margarina

Preparazione:

Ricetta molto semplice perchè si uniscono tutti gli ingredienti in una ciotola, come abitualmente si fa per preparare un'ottima crostata, con la differenza che a questa uniremo le mandorle tritate e le spezie, a seconda del vostro gusto aumentate le dosi di cannella o di chiodi di garofano per avere una frolla più speziata.

Il composto l'ho fatto riposare per 1 ora in frigorifero coperto con la pellicola. L'impasto anche dopo il riposo a me è risultato non facilmente lavorabile, nel senso che mi è risultato difficile stenderlo con il mattarello, ho preferito farlo con le mani onde evitare di aggiungere farina, forse è stata anche la margarina che di suo tende a lasciare un po' più morbida la frolla.

Si prosegue quindi come per una normale crostata, versando la marmellata, nel mio caso e come era indicata nella ricetta: mirtilli, ma ci sta benissimo anche una marmellata di lamponi o more.
Rifiniamo il tutto con le strisce di pasta e un bel bordo, qui potete decidere se mettere delle mandorle a lamelle lungo il bordo fermandole con una spennellata di albume o acqua, o metterle dopo la cottura solo come decorazione, rifinito il tutto via.. si inforna.

La ricetta prevede un 190° per 40° e 5/7 minuti solo sotto, ma sarà stata la teglia nuova o non so, comunque per me sono bastati neanche 30 minuti e l'ho salavata, si era anche troppo brunita.
Regolatevi quindi con il vostro forno. ^_^'


Una volta fredda una bella spolverizzata di zucchero a velo e immergetevi nel profumo fragante della Linzer.

La crostata è stupenda, ed è ancora più buona se gustata il giorno dopo averla cotta, assume una fraganza migliore.


Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Debora: Follie di Frolla



Baci grandi a voi

16 commenti:

rossella ha detto...

Ciao Marie e ben tornata, questa torta posso solo vederla ed ha un bellissimo aspetto ma dai suoi ingredienti immagino che abbia anche un ottimo sapore!! Bravissima un bacione!!!

gloria cuce' ha detto...

Buonissima questa torta prendo subito la ricetta.Brava!
Baci!

Fabiana ha detto...

ciao Marie ... lottare con le nuove tecnologie.. è sempre un problema.. ma su questa torta hai vinto senza il minimo problema.. un bacio

stefania ha detto...

Molto bella la tua ricetta, per il resto Marie ..è quasi arabo per me so solo quanto mi serve per tenere il blog :)

Puffin ha detto...

ciao Marie ehehe....io litigo spesso con il pc, sia con i programmi a lavoro che con il blogger nel tempo libero, sono il classico utente medio..ehehe....meravigliosa questa torta!!! copio al ricetta, perchè adoro le crostate e questa è vermente buona!!! baci

Vanessa ha detto...

Che buona!!!...mel'avevano portata mamma e papà al ritorno da un viaggio in Austria...però non ho mai provato a farla!!!...grazie per la ricetta!

viola ha detto...

Oh, Marieeeeeeee! che bello che sei tornata in cucina e a chiacchierare un pò con noi!
io adoro la Linzer, ha un sapore particolare che mi piace moltissimo.
Quanto è bella.....
Bravissima, sei tornata alla grande......
Ma adesso che fai? sparisci ancora?
No, dai, lascia perdere il pc e dedicati solo alla reflex e alla cucina!
Non sarebbe mooooolto più bella la vita?
Ti abbraccio carissima.
tvb.... Baci baci

elenuccia ha detto...

Questa è una di quelle ricette che mi riprometto sempre di provare ma che ancora stazionano nella lista del "to do"...mmm mi hai fatto ritornare la voglia :)

Manuela ha detto...

Ciao cara!! Questa crostata dev'essere divina!! Me la segno!! Bravissima!! Bacioni.

Ambra ha detto...

uhhh!!!Quanto mi piace questa!!!Baciotto

Simo ha detto...

La adoro questa tortaaaaa....deliziosissima, ti è venuta davvero molto bene!

Le pellegrine Artusi ha detto...

Ciao che bella questa torta, merita di sicuro un posto nei dolci più buoni del mondo!!! ancje se ho smesso di lavorare da un po' ricordo con terrore i cambi di pc...complimenti per il tuo bellissimo e giustamente professionale blog. Ti seguiamo, ciao Simona e Claudia

honey82 ha detto...

Fantastica la tua linzer Cara!!!!;-)
Un classico che non tramonta mai..
Bacioni e buona serata:-**

UnaZebrApois ha detto...

che delizia!!!Compliemnti dev'essere di una bontà unica!!!

ISABELLA ha detto...

Frolla speziata! Da provare! profumi che risvegliano atmosfera natalizia!

annaritaranaldo ha detto...

io l'ho mangiata è buonissimaaaaaaaaaaa